Come imparare a cantare? Tutti i consigli per farlo al meglio

La magia della musica e dei suoni sono il tuo pane quotidiano ma ti stai chiedendo come imparare a cantare? Ecco tutti i consigli utili per diventare un cantante provetto.

Imparare a cantare – Dove andare e come fare

Cantare e avere una passione così nobile è, sin dai tempi antichi, una pratica leggendaria. Chi cantava per festeggiare, chi per amore e anche prima di una battaglia o per far fortuna: qualsiasi sia il motivo, questa libertà di espressione ha superato i secoli (seppur con qualche censura) e ha reso felici tantissime persone.

C’è chi lo pratica come mestiere e chi lo fa solo tra le quattro mura di casa. Nonostante questo non tutti hanno un dono naturale e necessitano di alcuni consigli per farlo al meglio. È importante evidenziare che chiunque voglia imparare a cantare si debba rivolgere ad una scuola, dove carpire tutte le tecniche e le regole fondamentali che andranno unite alla passione.

Come imparare a cantare – I consigli utili

Nonostante questo ci sono dei consigli molto utili da seguire che rispondo ad una delle domande più poste ovvero come imparare a cantare?

  • Il canto è dentro ogni persona

Sembra una frase fatta eppure non esistono persone che non sappiano cantare, ma è anche vero che si deve fare in maniera corretta e ben definita. Il 4% della popolazione mondiale è stonata ma tutti gli altri possono migliorare e limare questo difetto. Si è stonati per un problema all’orecchio, per questo con lezioni e qualche consiglio si riesce a rimediare e trovare la giusta melodia: ma c’è una piccola parte di persone che viene definita amusica e che quindi possiedono una patologia che non si può migliorare.

  • Respirazione e metodologia

Non serve solamente “essere intonati” per imparare a cantare, bensì acquisire una serie di tecniche con l’utilizzo del corpo tramite respirazione e concentrazione. Oltre lo studio dell’intonazione è necessario anche lo studio del corpo che è lo strumento più importante per accompagnare la voce. Per questo motivo un tutor/insegnante sarebbe ottimale per raggiungere il proprio obiettivo.

  • Evitare il metodo fai da te

Quante persone si avvalgono dei metodo fai da te? Ma quando si tratta di una cosa così delicata sarebbe meglio evitare. Non si parla solo di cantare e tirare fuori una melodia, bensì imparare una tecnica senza ledere le corde vocali e la respirazione (come accennato sopra).

  • L’importanza del riscaldamento

Il riscaldamento delle corde vocali è importante tanto come il riscaldamento dei muscoli prima di ogni esercizio fisico. Questi esercizi insegnano a dar valenza a voce e corpo così da essere caldo prima ancora di cantare, ottenendo i risultati più corretti e soddisfacenti.

  • L’intonazione

Ci sono persone che hanno l’intonazione come talento naturale e chi dovrà imparare a gestirla. Gli esercizi che vengono fatti in una scuola iniziano proprio dalla ripetizione delle note: mentre si suonano le note al piano, basterà cantarle e ripeterle man mano.

  • Evitare il fumo e bere acqua

Nonostante possa sembrare un discorso banale, per cantare bene bisogna evitare il fumo proprio per avere sempre le corde vocali idratate e non intossicate. A questo abbinare sempre tanta acqua prima di iniziare gli esercizi e mentre si eseguono le sessioni di canto.