Centro benessere: 8 consigli per una strategia di marketing efficace

Fare marketing è importante per qualsiasi attività, ma per un centro benessere diventa fondamentale perché la concorrenza al giorno d’oggi è parecchia ed è necessario distinguersi, facendo capire il proprio valore aggiunto ai potenziali clienti. Non solo: per attività come queste è importantissimo riuscire a fidelizzare gli utenti, renderli soddisfatti in modo da spingerli a tornare perché quando ci si trova bene in un centro benessere difficilmente si cambia e si va altrove.

In un periodo come quello attuale, l’attenzione nei confronti del marketing è aumentata in modo significativo perché sono diverse le attività che si trovano in difficoltà e che devono rialzarsi dopo il periodo di crisi attraversato durante la pandemia. Vediamo allora insieme alcuni consigli per una strategia di marketing che sia realmente efficace per un centro benessere.

#1 Migliorare i propri servizi

Il punto di partenza per riuscire ad improntare una campagna di marketing che si riveli realmente efficace è quello di migliorarsi. Se infatti il centro benessere non è in grado di offrire servizi di qualità, che siano all’avanguardia e riescano a soddisfare al 100% i clienti si parte già svantaggiati perché non basta attirare nuovi utenti. Bisogna anche renderli felici, perché così facendo si è già a metà dell’opera. I clienti soddisfatti infatti tramite il passaparola faranno pubblicità al centro ma non solo: torneranno, usufruendo ancora dei servizi offerti.

#2 Fidelizzare i clienti con gadget personalizzati

Sempre per fidelizzare i clienti e fare in modo che apprezzino il centro benessere, vale la pena investire in gadget personalizzati da regalare. Questa è una strategia di marketing che funziona ancora oggi molto bene, ma naturalmente bisogna scegliere l’oggetto giusto da donare. Delle candele personalizzate sono ad esempio perfette per un’attività come quella di un centro benessere e sicuramente saranno molto apprezzate dai clienti.

#3 Fidelizzare i clienti con carte fedeltà

Un altro ottimo metodo per fidelizzare i clienti sono le ormai diffusissime carte fedeltà: tessere che consentono di raccogliere punti ed ottenere raggiunta una certa soglia uno sconto o un premio. È ormai stato ampiamente dimostrato che offrire delle fidelity card ai propri clienti risulta molto efficace, proprio perché li spinge a tornare e li disincentiva ad andare in altri centri.

#4 Attirare nuovi clienti con promozioni speciali

Per attirare invece nuovi clienti e spingerli a provare i servizi offerti dal centro benessere è molto utile proporre delle promozioni speciali. Anche questa è una strategia di marketing che funziona sempre benissimo, a patto però che come dicevamo prima si sia in grado di offrire il massimo. Proporre delle offerte è infatti utile per incentivare nuove persone a provare il centro, ma se queste non si trovano bene si rivela del tutto controproducente. Faranno infatti una cattiva pubblicità e non torneranno più.

#5 Farsi conoscere attraverso i social network

Nelle strategie di marketing rientra anche la promozione attraverso i social network, che al giorno d’oggi è considerata indispensabile. Un centro benessere che non ha una propria pagina facebook o un profilo instagram non viene visto di buon occhio, specialmente dai più giovani. Essere presenti nei social network è ormai fondamentale e permette tra l’altro di pubblicizzare l’attività senza essere costretti ad investire cifre esagerate. Anche in questo caso però bisogna fare una certa attenzione, perché se si offre un servizio scadente si rischiano recensioni negative che non fanno altro che affossare la reputazione del centro.

#6 Realizzare un sito web

Al giorno d’oggi è fondamentale anche avere un proprio sito web, perché trasmette professionalità e serietà. Fortunatamente, non occorre investire parecchio perché sono molteplici le soluzioni a disposizione per chi vuole pubblicare un sito web vetrina senza spendere cifre da capogiro.

#7 Investire in una campagna SEO

Quello che in moltissimi non sanno è che oggigiorno avere un sito web online ma non investire in una campagna SEO equivale ad aver sperperato denaro per nulla. I portali presenti in internet sono infatti moltissimi e se non sono ottimizzati per i motori di ricerca molti di questi rischiano di scomparire nel nulla. Per essere trovati su Google è fondamentale investire nella SEO: un’attività che permette proprio di comparire tra i primi risultati di ricerca e quindi di acquisire maggior visibilità nell’immenso mondo del web.

#8 Puntare sulla sincerità

Spesso quando si parla di marketing si è portati a pensare che sia necessario enfatizzare la propria attività, farla apparire superiore alle altre. Questo in parte è vero, ma è altrettanto importante ricordare che soprattutto al giorno d’oggi basta pochissimo per essere smascherati. Conviene dunque puntare sempre sulla sincerità, evitando di fare promesse che non si è in grado di mantenere e consigliare ai propri clienti i prodotti giusti per la loro problematica specifica. Le persone sono sempre più diffidenti e bisogna cercare di conquistare la loro fiducia con onestà e trasparenza, perché se la si perde diventa praticamente impossibile riuscire a recuperarla.