Wetransfer, consigli per l’installazione: versione 2021, come funziona

WeTransfer, lo conosci? Stai cercando un servizio che ti permette di trasferire file o cartelle di grandi dimensioni? Allora dovresti decisamente conoscere le opzioni che WeTransfer mette a tua disposizione. Infatti si tratta di un servizio, che si può utilizzare anche in modo gratuito, riservato allo stoccaggio e al trasferimento di contenuti via internet. È nato come pagina web, ma dal 2018 è disponibile anche la sua app dedicata. Scopri in questo articolo come installare WeTransfer 2021 e come utilizzarlo al meglio per ogni necessità.

WeTransfer, ecco come funziona

Il sito WeTransfer mette a disposizione il suo servizio di base in modo gratuito e senza bisogno di registrazione. Con questo offre la possibilità di caricare uno o più file sul suo server, fino a un massimo di 2 GB di spazio. Una volta terminato il caricamento, si ottiene un link da condividere con le persone alle quali si vuole inviare il contenuto, che si può scaricare direttamente cliccando sull’indirizzo web. Tutto ciò che è stato caricato è disponibile su WeTransfer solamente per coloro che hanno accesso tramite il link apposito, nel termine massimo di una settimana. Dopo di che, avviene la cancellazione.

Nel caso in cui si decida di acquistare il pacchetto WeTransfer Pro, la scadenza di una settimana viene eliminata. Il limite massimo per un account di questo tipo ammonta a ben 200 GB di spazio, ovvero 100 volte in più rispetto alla versione gratuita. Il costo di WeTransfer Pro è di 12 € a persona al mese, ma l’abbonamento annuale costa 120 € a persona. Nel pacchetto è incluso anche l’accesso illimitato alle due estensioni. Si tratta di Paste, ideata per la creazione di slide e presentazioni, e Collect. Quest’ultima funzione permette di realizzare delle raccolte di immagini e di appunti scritti, su cui può lavorare il singolo individuo o un intero team.

Inoltre, su WeTransfer è possibile scovare anche molti artisti. Questo è possibile non perché il sistema permette di sbirciare nei file altrui, assolutamente no. In realtà questo sito, fin dal suo lancio, ha messo a disposizione degli spazi pubblicitari che si possono visualizzare durante il caricamento dei file. In questo modo sostiene e dà notorietà a esponenti del mondo del design, della musica, della fotografia e di molti altri campi artistici. Per approfondire questo tema, si può visitare la piattaforma correlata WePresent.

WeTransfer 2021, come installarlo

C’è la possibilità di usare WeTransfer direttamente dal sito internet ufficiale, senza alcun bisogno di installarlo. Ciò nonostante, se lo si preferisce, WeTransfer mette a disposizione delle estensioni per i computer. Queste si possono avere sia per il browser Firefox, cercando sul sito ufficiale di Mozilla Addons, sia se si usa Chrome, dove è disponibile nel Chrome Web Store. Gli utenti che utilizzano un computer della Apple, invece, possono cercare nel Mac App Store.

Per quanto riguarda gli smartphone, WeTransfer ha sviluppato l’applicazione relativa al servizio Collect. Questa è disponibile sia per i sistemi operativi Android, nel Google Play Store, sia per quelli legati a iOS, che fanno riferimento all’App Store della Apple.