Cucina in stile vintage: come si arreda

Lo stile vintage è uno di quelli più gettonato negli ultimi tempi per questo ambiente centrale della casa. Los stile retrò si ottiene attraverso la cura di diversi particolari e dettagli, oltre ovviamente a scegliere determinate composizioni di Lube cucine brand di qualità e pregio. Sebbene oggi la cucina abbia superfici in materiali innovativi ed elettrodomestici top di gamma, non significa che lo stile possa invece rifarsi a un’estetica tipica del passato. Per iniziare, si sceglie con cura la palette di colori dei pensili ed elementi contenitivi della cucina che non può esser troppo moderna, quindi il bianco ottico è da escludere a priori.

In seconda battuta, per dare un aspetto vintage alla composizione si consiglia di fare molta attenzione alla scelta delle piastrelle del rivestimento dietro alla cucina. Vanno selezionate in base al risultato che si desidera ottenere e ai colori degli altri elementi. Le mattonelle in pasta di cemento, dette cementine, sono una soluzione molto valida, soprattutto se si scelgono di forma esagonale. Tuttavia, anche quelle quadrate creno un bellissimo effetto.

Tutta via oggi non ci sono solo le piastrelle per il paraschizzi della cucina ma tante soluzioni alternative. Usare un pannello decorato in plexiglass è un sistema facile e veloce per un restyling del paraschizzi, cioè della porzione sopra ai fornelli. Tra le tante proposte presenti, oggi molte sono in chiave vintage e retrò.

Per quanto riguarda l’applicazione, è da evitare il total look pareti e pavimenti abbinati altrimenti l’effetto è troppo carico. Questo vale soprattutto nel momento in cui si scelgono piastrelle per il paraschizzi decorate con motivi e disegni.

Per dare un effetto retro a uno spazio come la cucina bisogna giocare con motivi grafici e optical, capaci di dare movimento anche a una composizione dai colori neutri un po’ anonima altrimenti. Colori intensi e accessi solo per il paraschizzi risultano essere comunque discreti e di gusto. Chi vuole solo ispirarsi al passato ma comunque restare nel presente, può scegliere il rivestimento della cucina con motivi grafici in rilievo.